AlbumArte VideoArtForum 2017 | 14-15 novembre h19 @ AlbumArte, Rome [dal 14 su 15 novembre]

AlbumArte VideoArtForum 2017 | 14-15 novembre h19


196
14 - 15
novembre
19:00 - 21:30

 Pagina di evento
AlbumArte
Via Flaminia 122, 00196 Roma
Martedì 14 e mercoledì 15 novembre 2017 torna AlbumArte | VideoArtForum, con due proiezioni e due dibattiti.
Uno sguardo su BELFAST e sulla COREA del SUD di oggi.

MARTEDÌ 14 NOVEMBRE 2017 ORE 19.00
Chasing Boundaries Belfast (video, 32’, 2017), scritto e diretto da Zaelia Bishop ed Emanuele Napolitano
Prima italiana (versione originale inglese con sottotitoli in italiano)
Dibattito con Manuela Pacella e Paola Ugolini
Video a cura di Manuela Pacella | Coordinamento Micol Di Veroli | Produzione AlbumArte e Bangalore Video
Artisti intervistati nel video: Alastair MacLennan, Peter Richards, Justine McDonnell, Liam Crichton, Martin Boyle, Anne Marie Taggart.

Dopo la preview all’interno di ArtVerona 2017 e la prima assoluta a Parigi durante la settimana della FIAC, AlbumArte è lieta di presentare a Roma la prima italiana del video Chasing Bounderies Belfast di Zaelia Bishop ed Emanuele Napolitano. Belfast è una città magica, in grado di svelare i suoi segreti solo a coloro che le si avvicinano con silenziosa curiosità, senza troppi preconcetti riguardo al suo lacerante passato, quello dei Troubles, per lo più conosciuto attraverso i mass media. Tra le sorprese maggiori vi è lo scoprire una scena artistica molto fervida in cui gli artisti e i diversi spazi espositivi si sostengono l’un l’altro creando un clima culturale altamente collaborativo. Gli artisti selezionati per il terzo capitolo di Chasing Boundaries sono di diverso calibro e generazione. Con una sola eccezione nordirlandese, provengono da Scozia, Irlanda e Galles, a dimostrazione di come Belfast sia un incredibile catalizzatore grazie alla Ulster University, alla possibilità di avere uno studio all’interno di strutture come Flax Art Studios o Platform Arts e di esporre in spazi espositivi molto dinamici, prevalentemente no profit e co-diretti da gruppi di artisti.
MAGGIORI INFO: albumarte.org/?p=6453

MERCOLEDÌ 15 NOVEMBRE 2017 ORE 19.00
Elisa Strinna | THE MULTIPLE LANDSCAPE
Parte del ciclo AlbumArte | Residenze
Proiezione del video Ascar (video HD, 10 m, 2017).
Prima italiana (versione originale inglese con sottotitoli in italiano)
Dibattito con Elisa Strinna e Junghun Kim (artista sud coreano), a cura di WONDERLUST#rome

AlbumArte presenta all’interno dei programmi continuativi AlbumArte | Residenze – ciclo di approfondimento sulle residenze d’artista – e AlbumArte | VideoArtForum – ciclo di proiezioni di video con dibattito – il video Ascar dell’artista Elisa Strinna (Padova, 1982), opera video relizzata durante un periodo di residenza presso il Seoul Art Space Geumcheon (aprile-giugno 2017).
«Ascar è una realtà in cui materiale e virtuale si mescolano, per dare vita a un paesaggio in cui i confini tra finzione e verità si perdono. Il territorio di Seoul, il suo villaggio antico, i nuovi centri finanziari, le montagne che circondando la città, il confine tra la Corea del Nord e la Corea del Sud, esistono in compresenza agli stessi territori riprodotti nei mondi virtuali dei videogames. La voce di una giovane donna ci accompagna attraverso questi luoghi, alternandosi a quella di uno scienziato il quale racconta l’origine dell’Universo e di alcuni dei minerali che compongono le tecnologie digitali. Ascar è un mondo i cui confini non si possono attraversare, una realtà dove la lotta per la realizzazione è costante e l’affermazione del sé avviene unicamente attraverso la sconfitta del proprio avversario. La contemplazione di questo universo magnifico e brutale, è il solo momento di pace in una costante lotta darwiniana per la sopravvivenza. Il film nasce dal desiderio di indagare l’interesse diffuso delle giovani generazioni per i mondi virtuali dei videogiochi e la relazione di questi mondi con quello concreto. Interviste a videogamer, esperti di Virtual Reality, e a referenti di un centro di disintossicazione da internet nei pressi di Seoul (Corea del Sud), assieme alle interviste realizzate ad alcuni ricercatori di mineralogia presso il Muséum National d’Histoire Naturelle de la Ville de Paris, sono il materiale da cui trae vita il cortometraggio». (Elisa Strinna)
La proiezione sarà seguita da un dibattito nel quale Francesco Buonerba e Nicoletta Guglielmucci (progetto Wonderlust#rome) dialogheranno insieme a Elisa Strinna e all’artista sud coreano Junghun Kim, focalizzandone affinità, riferimenti e sensibilità comuni per lo studio dei rapporti che intercorrono tra mondi materiali e virtuali.
MAGGIORI INFO albumarte.org/?p=6464

***************************************************************************

On November 14 and 15, AlbumArte presents two new appointment of AlbumArte | VideoArtForum, an ongoing series of artist video screenings and debates. A glimpse of Belfast and South Korea.

TUESDAY, NOVEMBER 14, 2017 AT 7:00 PM
Chasing Boundaries Belfast (video, 32’, 2017) by Zaelia Bishop and Emanuele Napolitano
Italian premiere (original version with Italian subtitles)
Following: the artists in dialogue with Manuela Pacella and Paola Ugolini
Video curated by Manuela Pacella | Coordinated by Micol Di Veroli | Produced by AlbumArte and Bangalore Video
Artists interviewed: Alastair MacLennan, Peter Richards, Justine McDonnell, Liam Crichton, Martin Boyle, Anne Marie Taggart.

After the preview at ArtVerona 2017 and after the premiere in Paris during the FIAC 2017 Art Week, AlbumArte is thrilled to presents the Italian preview screening of Chasing Boundaries Belfast by artists Zaelia Bishop and Emanuele Napolitano. Belfast is a magical city that can only reveal its secrets to those who come close to it with silent curiosity, without too many preconceptions about its tearing past related to the Troubles, mostly known through the mass media. With great surprise, it’s about to discover a very fervent artistic scene where artists and different exhibition spaces support each other, creating a highly collaborative cultural atmosphere. The artists selected for the third chapter of Chasing Boundaries are of different caliber and belong to different generation. With the only exception of one artist from Northern Ireland, they come from Scotland, Ireland and Wales, demonstrating how Belfast is an incredible catalyst thanks to the presence of the Ulster University, and thanks to art places such as Flax Art Studios or Platform Arts, which give the opportunity to get an artist studio easily. Furthermore, artists can show their works inside very dynamic exhibition spaces, many of which are non-profit spaces, co-directed by groups of artists.
MORE INFOS albumarte.org/?p=6459

WEDNESDAY, NOVEMBER 15, 2017 AT 7:00PM
Elisa Strinna | THE MULTIPLE LANDSCAPE
As part of AlbumArte | Residenze

Screening of Ascar (video HD, 10 m, 2017).
Italian premiere (original version with Italian subtitles)
Following: talk with Elisa Strinna and Junghun Kim (artist, South Korea), curated by Wonderlust#rome

AlbumArte presents the video Ascar by artist Elisa Strinna (Italy, 1982), as part of the ongoing projects AlbumArte | Residenze — which aims to reflect around the theme of artist residency, and AlbumArte | VideoArtForum, a series of artist video screenings and debates. Ascar has been realized by the artist during the artist residency at the Seoul Art Space Geumcheon (April – June, 2017).
« Ascar is a land in which real and virtual are mixed and the boundaries between fiction and truth are lost. The territory of Seoul, its ancient village, the new financial areas, the mountains surrounding the city, the border between North Korea and South Korea, exist together within the same areas, or other real and fantastic lands replicated into the virtual worlds of videogames. The voice of a young woman takes us through this territory, and alternates with that of a scientist who tells us about the origin of the Universe and of some of those materials which constitute digital technologies. Ascar’s borders are untraversable, it is a world where the struggle for recognition is constant and self-affirmation happens mostly through the defeat of the other. During this Darwinian battle, short moments of peace are reachable throughout the contemplation of this brutal but magnificent universe. The film investigates the widespread interest of young generations in digital worlds and the conjunctions of these worlds to the real one. The material of the work come from interviews to South Korean video gamer, virtual reality experts, and doctors from internet detoxification centers, along with interviews to mineralogists of the Muséum national d’histoire naturelle de la Ville de Paris». (Elisa Strinna). After the screening, Wonderlust #rome (Francesco Buonerba — Nicoletta Guglielmucci) will lead a debate with Elisa Strinna and South Korean artist Junghun Kim about affinities, references and common feelings of both artists related to the relationships between real and virtual worlds.
MAGGIORI INFOS albumarte.org/?p=6467
Discussione
image
Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti.
Effettua una veloce registrazione o autorizzazione.

Eventi prossimi @ AlbumArte:

Eventi più atteso in Roma :

Rave Party GOA nel Fantabosco
Fantabosco
Cacio e Pepe Festival - Roma
Roma, Lazio, Italy
Hokusai: Sulle orme del maestro (mostra)
Via dell'Ara Pacis, 00186 Roma RM, Italia
Gratuito - Il Giardino degli Aranci
Via di Santa Maria in Cosmedin, 9, 00153 Roma RM, Italia
SOLD OUT • Coez // Roma - PalaLottomatica
PalaLottomatica
Manifestazione Nazionale Non Una di Meno
Piazza della Repubblica, 00184 Roma RM, Italia
La I sagra dei Single
Il Baffo della Gioconda
Ingresso Gratuito : Dal Palatino Al Foro Romano
Foro Romano, 00186 Roma RM, Italia
Per Cambiare l'Ordine delle Cose - Forum Nazionale Roma
Centro Congressi Frentani
Niccolò Fabi - live a Roma / PalaLottomatica
PalaLottomatica
Gli eventi più popolare nel tuo newsfeed!